Siamo ormai abituati ai matrimoni in pompa magna, regali, con centinaia di invitati. Non tutte le coppie però desiderano vivere un matrimonio di questo genere. Alcune coppie preferiscono eventi piccoli, con pochi invitati, intimi. Sono eventi romantici, senza alcun dubbio. Sono eventi che sanno incantare, fiabeschi. Se anche tu desideri organizzare un matrimonio intimo e ricco di romanticismo, continua nella lettura. Troverai alcuni utili consigli sull’organizzazione delle tue nozze.

Matrimonio intimo: le partecipazioni sono necessarie?

Molte coppie credono che non sia necessario preparare le partecipazioni matrimonio nel caso in cui vi siano pochi invitati. Basta una telefonata, un invito a voce, un SMS, una mail e il gioco è fatto! No, assolutamente no. In questo modo si va infatti a sminuire l’evento. E l’invito potrebbe sembrare asettico, privo di sentimento. Le partecipazioni di matrimonio invece permettono di valorizzarlo. Sono un modo per rendere l’attesa ricca di fascino.

 

Ovviamente è possibile indicare sulle partecipazioni di nozze che si tratta di un matrimonio con pochi invitati. In questo modo gli invitati sanno cosa aspettarsi. Questo è importante, così che siano preparati al meglio all’evento a cui devono partecipare.

Matrimonio intimo: il bello di potersi sbizzarrire con i dettagli

Quando gli invitati sono pochi, le spese che gli sposi devono sostenere sono piuttosto contenute. Proprio per questo motivo è possibile lasciarsi andare a qualche piccolo extra, per un matrimonio originale e affascinante.

 

Nel caso di un matrimonio all’aperto, è possibile scegliere addobbi lussuosi e di design da acquistare o noleggiare. In questo modo ogni luogo si trasforma in un posto magico e fiabesco dove vivere il coronamento dell’amore al meglio. Mai eccedere con gli addobbi, ma con l’originalità sì. Crea accostamenti bizzarri che possano destare stupore quindi. Qualche esempio? Candelabri in argento da posizionare nel bel mezzo di un bosco. Sagome di animali fantastici da posizionare nel verde, con una retroilluminazione multicolore. Unicorni e creature magiche. Questi sono solo alcuni esempi ovviamente. Lascia correre la tua fantasia!

 

Matrimonio intimo

Nel caso di un matrimonio al chiuso, è possibile invece andare alla ricerca di ville in affitto. Non c’è bisogno di optare per le classiche ville da matrimonio. Anche una casa vacanze può essere una valida scelta per il vostro ricevimento. Immagina di sposarti in una piccola ma deliziosa casa al mare, magari con piscina. Oppure immagina uno chalet di montagna in legno con atmosfere calde e accoglienti.

Matrimonio intimo: un tema per le tue piccole nozze!

Hai mai pensato di organizzare un matrimonio a tema? Quando gli invitati sono pochi, riuscire nell’impresa è dopotutto piuttosto semplice. Anche gli invitati possono essere di aiuto. Puoi infatti richiedere un dress code senza aver timore di una loro negativa reazione. Sono molti i temi che è possibile prendere in considerazione. Mare, montagna, atmosfere bucoliche, nozze country, queste sono alcune tra le idee più tradizionali. Puoi anche scegliere però un matrimonio a tema Harry Potter, sirene, unicorni e chi più ne ha più ne metta. Lascia che le tue passioni e la tua personalità siano rispecchiate al meglio dal tema scelto.

 

Una volta scelto il tema, ricorda che questo deve essere il filo conduttore di ogni dettaglio. Deve essere presente nelle partecipazioni, in modo che gli invitati abbiano un assaggio di ciò che li attende. Deve essere presente nelle decorazioni, così come nei menu e nei centrotavola. È bene ovviamente che anche le bomboniere siano a tema! Prestando attenzione che il tema sia davvero il fil rouge delle nozze, ecco che è possibile ottenere la giusta atmosfera. Il matrimonio intimo e piccolo si trasforma in un evento indimenticabile!

Matrimonio intimo, fai da te oppure no?

Dobbiamo ammettere che una wedding planner non è necessaria per l’organizzazione di un matrimonio intimo. Si tratta di pochi invitati e proprio per questo motivo la gestione delle nozze è senza dubbio molto semplice. Puoi quindi optare per il fai da te. Riuscirai in questo modo anche a risparmiare un bel po’ di soldi.

 

Organizzare le nozze in prima persona però può essere stressante. Alcune persone inoltre non hanno mai del tempo libero, a causa dei molti impegni di lavoro. Se pensi di non avere abbastanza tempo, meglio scegliere una wedding planner. Lo stesso se hai paura che lo stress prenda il sopravvento. Gli sposi devono arrivare alle nozze rilassati!