Un portafoto con ringraziamento è senza dubbio un regalo sentito e prezioso per il giorno del matrimonio. Un regalo che un ospite può tranquillamente fare agli sposi, ma un dono che, viceversa, anche gli sposi possono fare ai testimoni, o agli invitati in generale. Elegante, raffinato e senza dubbio un modo molto tenero per ricordare un giorno davvero speciale. Ma se l’idea è così semplice e carina, trovare lo scatto migliore da inserirvi non è forse la cosa più semplice da scegliere. Nella preparazione e nell’organizzazione di un matrimonio le cose a cui pensare sono davvero tantissime: la lista degli invitati, le partecipazioni di matrimonio, la location, il menù di matrimonio, ecc… Insomma una lista che sembra davvero infinita e in mezzo a tutto questo non bisogna certo dimenticare il servizio fotografico e la relativa scelta degli scatti più belli e rappresentativi che deve successivamente essere fatta.

Foto di coppia: quando le parole non bastano

Qualche volta le emozioni sono così forti che fanno morire le parole in gola. Lasciano senza fiato e fanno esplodere il cuore. In quei momenti, quando è praticamente impossibile parlare, non c’è niente di meglio che possa esprimersi completamente come uno scatto fotografico che immortali il momento. E non è detto che lo scatto arrivi proprio dal fotografo ufficiale del matrimonio. Magari è lo scatto fatto con un cellulare da un parente o un amico che ha saputo cogliere l’attimo e ha fermato l’istante memorabile in uno scatto indimenticabile.

Se l’evento è stato affidato ad un professionista del settore, allora sicuramente sarà anche lui a suggerire quali possono essere degli scatti assolutamente immancabili nell’album fotografico. Qualche suggerimento comunque vogliamo darveli anche noi per non tralasciare nessuna buona idea.

Focus, immagini ravvicinate e piccoli gesti

I piccoli gesti sono quelli che esprimono veramente i sentimenti più profondi. Gli scatti che rubano questi attimi sono davvero preziosi, perché raccontano una storia d’amore in un’immagine. Ne è un esempio perfetto una foto scattata alle mani degli sposi che si intrecciano, quasi senza accorgersene, davanti all’altare, oppure di nascosto sul tavolo del banchetto di nozze.

Una foto di un particolare così perfetto, ravvicinato e immortalato senza chiedere agli sposi di mettersi in posa. Un gesto quindi naturale, che sottolinea l’autenticità di un’unione davvero speciale.

Foto di coppia

Sguardi furtivi

Anche gli sguardi d’intesa la dicono lunga. Non c’è bisogno di chiedere a due innamorati di guardarsi amorevolmente negli occhi, per creare un quadro artificioso, di un sentimento reale. Basta stare attenti e non perdere mai di vista la coppia. Prima o poi, durante tutta la cerimonia e la festa, i due giovani incroceranno sguardi d’intesa, magari sarà per una battuta divertente, oppure per una situazione imbarazzante, o ancora semplicemente per trovare complicità e supporto. Una foto di un attimo così speciale, vale un intero album di fotografie.

Cin cin e festeggiamenti

Il momento del brindisi degli sposi davanti alla fantastica torta nuziale è uno scatto davvero immancabile. Sicuramente ci sarà da mettersi in posa e provare  fino a quando lo scatto non sarà perfetto. Il brindisi celebrativo richiede sempre una classica fotografia. Ma non dimenticate di conservare anche tutti quegli scatti prima e dopo il brindisi in cui le cose non sono andate sempre lisce. Magari l’incrocio dei bicchieri non è riuscito e gli sposi sono scoppiati a ridere insieme. Oppure le bollicine dello spumante hanno fatto arricciare il naso della sposa in modo buffo. O ancora qualche goccia di champagne è caduta sul tait dello sposo. Insomma tutti piccolissimi particolari che troverete sorprendentemente divertenti da riguardare a distanza di tempo.

Foto di coppia: spazio alla fantasia

Tra i tanti scatti classici, non dimenticate di inserirne qualcuno estroso e divertente. Anche se si tratta di pose divertenti, originali e molto simpatiche, staranno davvero benissimo nel vostro album di fotografie. Se scegliete un fotografo orientato a scatti artistici saprà sicuramente suggerirvi qualche bella idea. Se vi sposate in campagna, ad esempio, una bella foto su un covone di paglia non è una cattiva idea. Oppure se la location scelta è un castello simil favola, allora uno scatto alla “Raperonzolo” che cala i lunghi capelli d’oro dalla finestra, può risultare molto simpatico. Insomma… Largo spazio alla creatività e all’estro artistico!