Matrimonio, battesimo, anniversario, ecc… Ognuno di essi rappresenta un evento molto importante nella vita di una persona. Traguardi ed obiettivi che segnano le vite delle persone e i cui ricordi ci accompagnano per sempre.

Organizzare e vivere questi eventi, non è mai una passeggiata. I fattori e le situazioni che li determinano sono moltissimi e sta a noi riuscire al meglio in ognuno di essi.

Certo è, che non possiamo fare sempre tutto da soli. Non possiamo sapere “tutto di tutto”. Ogni tanto, soprattutto in specifici campi, è bene farsi dare una mano da chi ha già affrontato la nostra stessa situazione.

Consigli, suggerimenti e qualche dritta per non farsi trovare impreparato e riuscire sempre al meglio. Così è nato il blog di Stampato e Spedito.

Abbiamo voluto mettere insieme una serie di articoli dai quali potrete trarre idee e suggerimenti per affrontare “l’evento” della vostra vita.

 

Organizzare un Matrimonio: istruzioni per l’uso

 

La strada per organizzare un matrimonio di successo è lungo e tortuosa. Oggi tutti si improvvisano wedding planner semplicemente perché hanno guardato una puntata con Enzo Miccio su Real Time.

In realtà la cosa è un po’ più complessa di quello che si possa immaginare.

Regola d’oro è ricordarsi che ognuno è competente nel proprio settore. Quindi se il vostro sogno è quello di organizzare un matrimonio con uno spettacolo di fuochi d’artificio che lasci tutti a bocca aperta, non rivolgete questa richiesta al vostro fioraio di fiducia. Allo stesso modo, se desiderate degli addobbi floreali che incantino tutti gli invitati, non chiedetelo allo chef.

Di conseguenza anche per le stampe di partecipazioni matrimonio, inviti di matrimonio, libretti per la Messa e Menù del ricevimento, affidatevi a veri professionisti.

Seguire i consigli va bene, ma ricordiamoci di farlo usando sempre la nostra tesa.

Alla fine di tutto, l’evento da celebrare sarà il nostro, pertanto è a noi che deve andare a genio.

 

Battesimo: Le regole d’oro per una festa memorabile

 

Impossibile dimenticare un battesimo. La tenerezza dell’evento, l’emozione dei partecipanti.

Si tratta di una festa che rimarrà scolpita nella memoria di tutti gli invitati. Il ricordo accompagnerà gli invitati per tutta la vita e la dolcezza del momento rappresenterà un balsamo nei momenti più bui che dovremo affrontare.

Come per il Matrimonio, anche il Battesimo non è cosa da poco. La sua organizzazione deve essere impeccabile e memorabile.

Il biglietto da visita, in questo caso, è rappresentato dal Partecipazioni di battesimo, che dovranno essere al tempo stesso simpatiche ed originali.

Gli inviti porteranno la firma di gusto e stile dei genitori, quindi devono in qualche modo rappresentarli… Al centro di tutto il piccolo arrivato.

 

Guida all’evento: articoli per idee e spunti

 

Sfoglia il nostro blog come se fosse un libro di vecchi adagi popolari, dai quali potrai trarre ispirazione per realizzare al meglio il tuo evento.

Personalizza al massimo le tue Nozze o il battesimo del tuo bambino, per fare di una festa, una grande ed indimenticabile FESTA!

Libretto cerimonia civile

Ci siamo, hai preparato con estrema cura e attenzione il giorno delle tue nozze. Anche le partecipazioni matrimonio sono già state spedite! C’è un dettaglio a cui però molti sposi non pensano, che viene spesso dimenticato. Stiamo parlando del libretto cerimonia civile. Molti sposi credono infatti che il libretto debba essere realizzato solo nel caso di una cerimonia religiosa. In realtà anche per una cerimonia civile il libretto può essere utile. Magari si tratta di un dettaglio di secondaria importanza, ma può davvero fare la differenza. Si tratta di quel piccolo dettaglio in più che offre maggiore valore alla cerimonia. Andiamo insieme a scoprire allora il contenuto di un libretto per la cerimonia civile e quale stile scegliere.

Libretto cerimonia civile, il contenuto

I libretti matrimonio possono essere un ricordo speciale, che gli inviati porteranno a casa con sé. Proprio per questo motivo consigliamo di curare la copertina, inserendo una bella grafica e i nomi degli sposi. Inoltre consigliamo di inserire all’interno un ringraziamento per tutte le persone presenti. In alternativa è possibile inserire qualche frase d’amore, una poesia, un passo importante di un libro o di una canzone.

A seguire, dovrà essere presente la scaletta del matrimonio, in modo che gli invitati abbiano la possibilità di seguire la cerimonia al meglio. È quindi possibile inserire la lettura degli articoli 143, 144 e 147 del Codice Civile. Può esserci solo un accenno, oppure gli articoli possono essere riportati in versione integrale. Si inserisce poi il momento del sì e il momento dello scambio degli anelli. Nel caso in cui gli sposi decidano di scambiarsi delle promesse o di fare delle letture, anche questi devono essere inseriti nel libretto. Sì, anche il matrimonio civile può prevedere delle letture. Può trattarsi di lettere da parte di amici e parenti, di brani tratti da libri, di canzoni e poesie. Può trattarsi però anche di discorsi che gli sposi hanno deciso di scrivere di loro pugno prima delle nozze. La scelta spetta agli sposi. C’è la massima libertà.

Libretto cerimonia civile: inserire anche i dettagli del ricevimento?

Ad alcuni sposi piace l’idea di inserire anche dei dettagli del ricevimento. Alla fine del libretto è quindi possibile offrire agli invitati la possibilità di scoprire che cosa li attende alla location scelta. Aperitivo a bordo piscina, buffet di nozze, musica, animazione per bambini, tutti i dettagli possono essere inseriti. È anche possibile inserire degli orari indicativi. Questo è importante soprattutto nel caso di invitati con bambini piccoli al seguito. Avranno modo di sapere nel dettaglio cosa accade nei vari momenti. Riusciranno a gestire quindi di conseguenza i loro bambini e godere del piacere del ricevimento allo stesso tempo.

Libretto cerimonia civile

Libretto cerimonia civile: lo stile

Adesso che abbiamo capito quale sia il contenuto del libretto cerimonia civile, non resta che scegliere lo stile. Ovviamente è importante che il libretto sia in linea con gli altri dettagli scelti per il matrimonio. Dovrebbe quindi essere realizzato con lo stesso cartoncino scelto per le partecipazioni, per i menu, per i segnaposto. Dovrebbe essere redatto con lo stesso font di scrittura e anche i colori dovrebbero essere quelli principali delle nozze.

Nel caso di un matrimonio elegante e raffinato, il libretto avrà un aspetto piuttosto classico e sarà privo di eccessive decorazioni. Nel caso invece di un matrimonio moderno e vivace, è possibile osare un po’ di più. È possibile ad esempio scegliere un libretto fuori formato, magari un po’ più piccolo rispetto a quelli tradizionali. È possibile anche optare per qualche decorazione, magari una caricatura degli sposi ad inizio o fine libretto. Nel caso di un matrimonio bucolico nella natura, è possibile inserire qualche decorazione floreale. Se invece si tratta di un matrimonio a tema mare, qualche piccola conchiglia a fine pagina può essere una buona idea. Insomma, è bene farsi trasportare dal tema scelto e dalle atmosfere che si desidera far respirare agli ospiti.

Come e dove stampare il libretto cerimonia civile

Gli sposi che sono in possesso di una stampante di alta qualità, possono anche provare a stampare il libretto cerimonia civile in modo autonomo. Si tratta di una scelta eccellente per chi desidera risparmiare un po’ di soldi. Attenzione però, tutto questo può portare via un bel po’ di tempo. Quando si è nel pieno dell’organizzazione delle proprie nozze, di tempo non ce n’è mai a sufficienza. Prima di prendere una decisione di questo genere, è bene quindi pensarci davvero molto bene.

Se non si desidera perdere tempo e non si vuole incorrere in alcun genere di sorpresa, meglio scegliere una tipografia. La scelta può ricadere su una tipografia fisica della città o su un servizio online. I servizi online sono la scelta migliore, per risparmiare soldi e tempo. Non solo, online spesso si hanno a disposizione molti modelli tra cui scegliere e da personalizzare. È quindi possibile creare il proprio libretto in modo semplice e veloce, con la possibilità di ottenere un prodotto davvero molto originale.

Shooting prematrimoniale

Le partecipazioni matrimonio sono lì in bella vista all’ingresso di casa, pronte per essere spedite ai tuoi invitati, pronte per dare il via al conto alla rovescia per le nozze. Siete felici, sorridenti come non mai, consapevoli che c’è ancora qualche piccolo dettaglio a cui pensare, ma con il cuore stracolmo di una gioia sorprendente. Questo è il momento per lasciarsi andare anche ad un po’ di coccole. A momenti pensati per la coppia che vi permettano di allontanare lo stress che avete accumulato durante questi mesi di preparativi. In questo modo potrete anche focalizzare l’attenzione sul vostro amore.

Come riuscire in questa impresa? Sono molte le cose che è possibile fare. Potete organizzare un week end romantico in un bell’hotel della zona, magari che vi permetta di fare una bella cena a lume di candela e che vi offra anche una vasca idromassaggio. Potete andare in una spa, così avrete anche modo di vivere momenti di intenso relax e di dare il via ai rituali di bellezza in vista delle nozze. Infine, potete fare uno shooting prematrimoniale. Non sapete di cosa stiamo parlando? Venite a scoprirlo con noi.

Leggi tutto…

Perchè sposarsi

Perchè sposarsi? È questo che molte coppie si chiedono, soprattutto quelle coppie che magari già convivono da molto tempo. I buoni motivi per sposarsi sono davvero innumerevoli. Abbiamo deciso di selezionarne alcuni, chiaro esempio di quanto sposarsi sia meraviglioso. Siamo sicuri che alla fine di questo breve excursus a tutti voi lettori verrà la voglia di convolare a nozze quanto prima.

 

Perchè sposarsi: la progettualità

Sposarsi è come mettere il primo mattone di una casa, è l’inizio insomma di qualcosa di grande, di importante. È l’inizio di un progetto di vita insieme, un modo per dimostrare all’altra persona il proprio impegno e la voglia di essere davvero in due da quel momento in poi. È vero, tutto questo può essere ottenuto anche con la convivenza, ma il matrimonio suggella la promessa in un modo che nessuna altra unione potrà mai fare, un legame che è completamente riconosciuto sia dalla legge che dalla chiesa. Ovviamente questo è anche il primo passo verso il progetto famiglia. Chi vuole dei figli sa quanto essere sposati sia importante per dare stabilità alla famiglia.

Perchè sposarsi: un sogno di bambina divenuto realtà

Ci riferiamo in questo caso alle donne, dato che sono soprattutto le femmine a sognare sin da piccole il giorno delle loro nozze. Certo non è così per tutte, ma per la maggior parte sì. Si tratta di un sogno di bambina, di un sogno che per anni vi ha cullate la sera prima di addormentarvi e che magari ci ha accompagnate per mano anche durante l’adolescenza, nel momento dei primi amore. Perché sprecare un sogno se adesso avete l’opportunità di trasformarlo in realtà? Preparate le partecipazioni matrimonio e organizzate delle nozze come si deve. Sapere che uno dei sogni di quanto eravate piccole può diventare tangibile vi farà provare gioia e felicità e vi farà credere che tutto nella vita è possibile.

Tutela della coppia e della voglia di stare insieme

È bello essere bambini insieme. Pensa allora a quanto potrebbe essere bello e divertente organizzare anche un bel matrimonio originale. È bello anche invecchiare insieme e allora pensa a quanto potrebbe essere bello invecchiare con la consapevolezza che la legge tutela la vostra coppia al cento per cento. Forse non ci hai mai pensato, ma ci sono dei privilegi importanti nell’essere una coppia riconosciuta. Stai pensando al matrimonio e di sicuro non hai voglia che ti vengano in mente cattivi pensieri. Però immagina per un secondo di dover andare in ospedale. E se quello che per te è il tuo compagno da una vita non potesse venirti a trovare perché sono accettate solo le visite dei parenti più stretti? Se siete spostati questo è un problema che non dovrete affrontare. Più stretti di marito e moglie non c’è nessuno!

Perchè sposarsi

Perchè sposarsi? Per rendere più salda la coppia

Chiedete a qualsiasi coppia. Tutti vi diranno che dal momento in cui hanno messo al dito la fede nuziale si sono sentiti più saldi, più uniti, pronti ad affrontare davvero ogni gioia ma anche ogni ostacolo della vita insieme. È come se la fede nuziale cancellasse paura, instabilità, titubanze. Questa sensazione di stabilità intensa va a rendersi sempre più evidente a mano a mano che passano i giorni, una stabilità di cui certo non ci può più fare a meno.

Gridare al mondo intero il proprio amore

Anche questo è senza dubbio un validissimo motivo. Il giorno delle nozze infatti permette agli sposi di dimostrare il loro amore davanti a tutte le persone importanti della loro vita e di condividere emozioni e sentimenti forti. Si tratta di un inno all’amore, alla gioia, alla felicità. Si tratta di un giorno che sa far emozionare tutti e commuovere sino all’inverosimile. Merita di essere vissuto, parola di chi ci è già passato!

Perchè sposarsi: rendere felici i propri genitori

Non ci si deve sposare solo per rendere felici i propri genitori, questo è ovvio, ma sapere di poter regalare loro una giornata speciale che porteranno poi per sempre nei loro cuori è senza dubbio un valore aggiunto, una buona ragione. Inoltre, come abbiamo poco fa avuto modo di osservare, non si rendono felici solo i genitori, ma tutte le persone della famiglia e tutti gli amici. Ci può essere qualcosa di più bello al mondo che donare la felicità a chi si ama?

Portafedi originali

Le partecipazioni matrimonio sono pronte per essere spedite. È un momento emozionante, che sancisce la fine di tutti i sacrifici profusi nell’organizzazione delle nozze. È un momento che rende finalmente il matrimonio più reale, più vicino e tangibile. Solitamente le partecipazioni di matrimonio si inviano 2-3 mesi prima delle nozze. A questo punto tutto dovrebbe essere stato scelto e deciso. Ma ricorda che ci sono sempre alcuni dettagli da sistemare, sino all’ultimo momento, specie quei dettagli che spesso vengono sottovalutati, considerati di poco conto, e che invece possono completare le tue nozze al meglio. Pensiamo, ad esempio agli accessori sposa per i capelli o ai gioielli sia per la sposa che per lo sposo, senza dimenticare ovviamente il portafedi.

 

Portafedi originali Portafedi, perché è un dettaglio da non sottovalutare

Sì, anche il portafedi è un dettaglio che spesso viene sottovalutato, ma possiamo assicurare a tutti gli sposi che si tratta di un accessorio che tutti gli invitati notano. Inoltre è importante ricordare che viene sempre fotografato. Se è bello, resterà un ricordo stupendo del momento dello scambio delle fedi. Se invece non è poi così accattivante, gli sposi non si sentiranno soddisfatti al cento per cento. Ma è preferibile scegliere un portafedi di stampo classico oppure un modello un po’ più creativo? Andiamo insieme a rispondere a questa domanda.

Portafedi originali o classici? Ecco la risposta!

I portafedi classici sono intramontabili, senza tempo, veri e propri evergreen. È importante ricordare che il portafedi deve assolutamente rispecchiare lo stile delle nozze. Un portafedi classico è quindi una valida scelta se si è deciso di organizzare delle nozze che sono classiche a loro volta, eleganti, regali. Sono sempre più numerose però le coppie di sposi che scelgono nozze di tipo completamente diverso, più moderne e frizzanti. In questo caso allora un portafedi originale è senza dubbio la scelta migliore che si possa fare. Il portafedi classico può essere una valida scelta anche per un matrimonio in stile vintage. In questo caso è però possibile optare anche per una scatola di latta vintage, scovata magari in un mercatino dell’usato, oppure per una vecchia scatola da cucito in legno dal sapore anticato.

Portafedi originali dal sapore country chic

Coloro che hanno scelto di organizzare un matrimonio dal sapore country chic, possono optare per un cestino in vimini di piccole dimensioni con fiori freschi intrecciati oppure spighe di grano, al cui interno si andrà ad inserire il cuscino con le fedi. Molto interessante anche il portafedi in legno, meglio se con gli anelli dell’albero da cui quel legno è stato tagliato ben in evidenza. Un’altra idea potrebbe essere quella di creare un cuore con della corda oppure con della iuta.

Portafedi originali dal sapore moderno

Per un matrimonio ultramoderno, è il plexiglass il materiale da considerarsi in assoluto perfetto. Immagina un bellissimo cubo in plexiglass trasparente, con all’interno della stoffa su cui adagiare le fedi oppure qualche fiore. Ecco, questa sì che è un’idea dal sapore davvero eccezionale! Se preferisci, è anche possibile optare per scatole con profili in metallo oppure in plexiglass ultra colorato, anche con dettagli glitter. Ciò che conta è che sia il design geometrico a farla da padrone, con quelle linee pulite e minimal che lo contraddistinguono. Moderno, originale, ma anche vivace e sbarazzino? Spesso è questo che soprattutto gli sposi più giovani desiderano ottenere. In questo caso consigliamo di realizzare in totale autonomia il portafedi, magari utilizzando i mattoncini delle costruzioni Lego.

Porta fedi originali dedicarti al tempo della tue nozze

Quelle a cui abbiamo sopra accennato sono delle idee per portafedi originali, da scegliere basandosi sullo stile delle nozze. Se hai scelto di organizzare un matrimonio a tema, puoi prendere però in considerazione proprie quella tematica per riuscire nell’impresa di creare il portafedi perfetto. Per un matrimonio a tema mare è ad esempio possibile scegliere un portafedi realizzato con una conchiglia, mentre per un matrimonio a tema montagna è possibile scegliere delle pigne e magari creare una composizione con del legno o del muschio. Legno, pigne, muschio, questi elementi sembrano essere perfetti anche per un portafedi originale per un matrimonio a tema Natale o comunque per un matrimonio invernale. Verissimo, ma in questo caso consigliamo anche una bella spruzzata di neve artificiale a completare il tutto.

Congedo Matrimoniale

Finalmente il giorno delle tue nozze sta per arrivare, un giorno che hai atteso da moltissimo tempo. Non potresti sentirti più felice e di sicuro non vedi l’ora di inviare le partecipazioni matrimonio ai tuoi invitati. Finalmente scopriranno data, ora, location, ambientazione. Finalmente avrai tantissime persone attorno a te, pronte a condividere con te queste emozioni così intense. Sì, è tutto pronto, ma hai pensato anche al congedo matrimoniale? Se non sai di cosa si tratta e come richiederlo, prosegui nella lettura. Ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Leggi tutto…

Organizzare un matrimonio non è mai semplice, sono molte le decisioni che si presentano di fronte ai neo sposini. Vestiti, bomboniere, partecipazioni matrimonio, location, invitati e dulcis in fundo la musica da matrimonio.  Tutti vorrebbero che quel giorno sia davvero speciale e la musica, beh senza dubbio la musica è un di quegli elementi che sposi ed invitati ricorderanno per molto e molto tempo. Quindi la scelta non va trascurata, ma come si fa a non sbagliare?

Molto conteranno i gusti personali degli sposi, ma basarsi solo su questo non è certo possibile, occorre avere delle melodie che possano essere sottofondo di tutto il ricevimento, altre che invece andranno a scandire i momenti salienti della giornata.

Ad ogni modo in questo nostro post ti daremo molti spunti, ma se vuoi alcuni titoli di canzoni d’amore per matrimonio vorremmo consigliarti di accedere alla pagina dedicata.

 

Musica da matrimonio: alcune valutazioni da fare

 

Per non sbagliare la scelta della musica al proprio matrimonio, occorre soffermarsi a fare alcune importanti considerazioni. Innanzitutto è importante sapere quali sono i propri gusti e le proprie preferenze musicali. I due futuri coniugi dovranno trovare un accordo comune per evitare che le melodie siano gradite a una sola delle due parti della coppia.

Un occhio di riguardo va poi agli invitati che non si devono annoiare. In questo modo si eviterà di appesantire la cerimonia con delle musiche troppo raffinate. La scelta migliore è quella di puntare tutto sulla semplicità. Ricordate che a un certo punto si apriranno le danze, quindi per consigli sulle musiche migliori per i balli potrai leggere la nostra guida su i passi di danza dell’amore.

Altro elemento che influirà sulla scelta della musica per il matrimonio sarà lo spazio a disposizione. Quindi occorre valutare bene la location che si sceglierà e lo spazio a disposizione tenendo sempre presente che ad esempio una band richiede uno spazio maggiore di un duetto acustico. Il miglior modo di procedere sarebbe il confronto con il responsabile della struttura.

 

Musica da matrimonio

A ogni matrimonio il suo musicista

 

Dimmi che matrimonio desideri e io ti dirò quali stili di musica ti si addicono in maniera migliore. Come già detto è consigliabile procedere con estrema cura nella scelta della musica, perchè un giorno ascoltando una canzone ripenserai ad alcuni momenti di quella giornata.

Quello di cui avrai bisogno sono delle musiche di sottofondo, che accompagnino la giornata anche quando gli ospiti scambieranno delle chiacchiere tra loro, e altre musiche che possano invece permettere di lanciarsi in balli lenti o più movimentati

A questo punto la scelta importante è chi si occuperà della musica al vostro matrimonio e in genere per scegliere il metodo migliore è di aver visto dal vivo il musicista o i musicisti in questione almeno un paio di volte. Ricorda che Quindi potrai scegliere tra:

  • DJ: il dj è la scelta migliore nel caso in cui decidiate che il vostro giorno speciale debba essere animato da una musica house o disco;
  • band dal vivo: con i componenti potrete decidere il programmo musicale da seguire alla vostra cerimonia. Nel caso in cui si scelga una location intima e riservata si può anche scegliere un duo acustico che suoni e canti dal vivo;
  • cantante e karaoke: una garanzia. Sono efficaci soprattutto nel caso in cui non si hanno grandi pretese. Un cantante bravo con una tastiera o con una chitarra sarà sicuramente in grado di accompagnare tutta la cerimonia. Inoltre grazie a momento karaoke si coinvolgeranno tutti gli invitati.

I generi

 

La musica dovrà essere coerente con lo stile di tutta la cerimonia, quindi non dovrà

andare a creare contrasti nè tanto meno occupare eccessivo tempo. Ma quale genere di musica è il migliore per un matrimonio? La risposta è: dipende.
La musica classica ad esempio, è perfetta per un matrimonio elegante e romantico. L’organo in chiesa, il pianoforte e gli archi per tutto il ricevimento. Il jazz e il soul si consigliano per la loro capacità di creare atmosfera. Si tratta di un genere molto richiesto, spesso suonato con il supporto di apparecchi digitali.

Il pop si adatta a un matrimonio in cui si punta tutto sul divertimento e l’intrattenimento. Tra i generi musicali è senza dubbio quello più vario.

Il rock, così come la disco si adattano al dopo ricevimento, il momento in cui ci si vuole scatenare e divertire con balli sfrenati.

 

Tovagliato matrimonio

221Il tavolo del banchetto nuziale, un tavolo davvero molto importante per la cui perfetta realizzazione entrano in gioco molti diversi dettagli, tra cui le stoviglie, le posate, il centrotavola, i segnaposto e i menù, senza dimenticare ovviamente il tovagliato, la base per ogni altro elemento della tavola. Ma come scegliere il tovagliato matrimonio? Quella che a prima vista sembra una scelta davvero molto banale, in realtà è complicatissima. Ovviamente gli sposi possono scegliere di fare affidamento su una wedding planner, direttamente sul catering o sulle risorse del ristorante, ma se si desidera invece effettuare una scelta in autonomia ci sono alcuni piccoli dettagli che è bene prendere in considerazione.

Leggi tutto…

Velo da sposa

Il velo da sposa è un accessorio che molte donne vogliono assolutamente indossare nel giorno delle nozze, un accessorio che permette di completare il proprio look al meglio, ideale da abbinare ad un bell’abito da sposa invernale così come ad un abito estivo, ideale per le donne più giovani così come per le donne più mature. Prima di diventare un accessorio glam e di tendenza, il velo però aveva un significato ben diverso. Andiamo insieme alla scoperta allora delle origini e della storia di una tradizione molto antica.

Leggi tutto…

Cake topper matrimonio

Tra i dettagli delle nozze che devono essere curati con estrema attenzione, la torta nuziale. È infatti il degno coronamento di un ricevimento nuziale ben riuscito, un momento quello del taglio della torta che è atteso da tutti gli ospiti e che consente agli sposi di ringraziare al meglio coloro che hanno deciso di essere presenti in questo giorno tanto importante. Ovviamente la torta nuziale deve essere scelta in base al gusto personale degli sposi per quanto riguarda il sapore e in base allo stile delle nozze per quanto riguarda le decorazioni. Immancabile un bel cake topper matrimonio a completare il tutto ovviamente.

Leggi tutto…

Gioco delle scarpe

Ad un ricevimento nuziale non deve mancare un po’ di sana animazione. Consigliamo di prendere in considerazione l’idea di dare vita ad una vero e proprio spettacolo per matrimonio, che intrattenga gli ospiti in modo divertente. Puoi scegliere giocolieri e artisti di strada, comici e maghi, ballerini. Con uno spettacolo condotto da artisti professionisti, riuscirai di sicuro a regalare a tutti i tuoi inviati dei momenti di vero benessere e relax! Se vuoi fare in modo che i tuoi invitati si divertano in modo intenso, puoi anche scegliere il gioco delle scarpe. Non sai di cosa si tratt? Vieni a scoprirlo con noi.

Leggi tutto…